Shalane Flanagan. Complimenti alla Mamma (e al papà)

Abbiamo ancora tutti negli occhi il magnifico incedere della bionda maratoneta america Shalane Flanagan, che sul finale della Maratona di New York, sui saliscendi di Central Park, sembrava quasi fluttuare nell'aria con quel suo modo di correre tecnicamente perfetto. Nulla ha potuto nemmeno la favorita Mary Jepkosgei Keitany, una che la Grande Mela l'aveva già divorata per ben 3 volte di fila, che non è riuscita a seguire l'azione dell'americana che sembrava letteralmente avere una marcia in più (forse due).
Una grande atleta con un sogno nel cuore da sempre, quello proprio di vincere la Maratona di New York. Lei stessa, a fine gara, ha detto che spera che questa sua impresa possa rappresentare una fonte d'ispirazione per le nuove generazioni. Shalane dice che per realizzare un sogno non bisogna mai abbattersi e che serve pazienza, tanta pazienza. Quest'anno avrebbe dovuto partecipare alla Boston Marathon, ma un problema alla schiena le ha impedito di esserci. Forse New York rappresentava il piano B... credo che a volte anche il destino ci metta un pò del suo.

Il patrimonio genetico che si eredita dai genitori

Forse non tutti sanno che Shalane Flanagan, che vanta un PB in maratona di 2h21'14" (2014), è figlia di quella Cheryl Bridges che nel 1971, in California, stabili il Primato del Mondo in Maratona correndo la Gara di Culver City in 2h49'40" (prima donna a scendere sotto le 2h50'). Quasi certamente Shalane ha ereditato da sua madre qualcosa di più della sola passione per l'atletica (fibre muscolari e mitocondri).

E il papà. Già...e il papà?
Si chiama Steve Flanagan ed è stato nientepopodimeno che un campione del mondo di Cross. La maratona l'aveva corsa anche lui. Con che tempi? 2h18' (3'16" al km).

La genetica aiuta
Mamma 2h49'40" e Papà 2h18...se due indizi fanno una prova, diciamo che Shalane Flanagan è quella che possiamo definire una predestinata.
Non basta però il talento innato per arrivare lì dove è arrivata Shalane Flanagan. Per raggiungere certi risultati si deve soprattutto lavorare sodo, tutti i giorni, e il suo coach* con lei ha fatto uno splendido lavoro.

PB Shalane Flanagan

1.500 metri 4'05"86 (2007)
3.000 metri 8'35"34 (2007)
5.000 metri 14'44"80 (2007)
10.000 metri 30'22"22 (2008)
Half Marathon 1h08'31" (2013)
Marathon 2h21'14" (2014)

* Il coach di Shalane Flanagan si chiama Jerry Schumacher (e con un cognome così).

       

Altri Post

 
Black Friday 2019. Sconti fino al 35%
Grande Promozione su Tutti i Programmi d'allenamento Running4you, con sconti fino al 35%! Affrettati, l'offerta scade alla mezzanotte di Venerdì 29 novembre!
Bekele VS Kipchoge
Kenenisa Bekele ed Eliud Kipchoge. I due fondisti più forti del mondo a confronto in attesa di vederli (nuovamente) uno contro l'altro in Maratona.
Eliud Kipchoge e il successo del progetto INEOS 1:59
Quando arrivi per primo a compiere qualcosa di straordinario sei Tu il sognatore che ce l’ha fatta e diventi subito un esempio per moltissime altre persone. Sei un modello in grado di ispirare le nuove generazioni, che come te cercheranno di lavorare sodo per andare oltre ogni limite. Oltre ogni limite, già, proprio come hai fatto Tu, sognatore che ce l’ha fatta quando tutti ti dicevano che era impossibile.
INEOS 1:59 – Vienna – Eliud ci riprova
Eliud Kipchoge tenterà nuovamente di abbattere il muro delle Due ore sulla distanza della Maratona. La data per il grande evento dovrebbe essere sabato 12 ottobre, con partenza tra le ore 5:00 e le ore 9:00 del mattino. Nella mattinata di domani verrà presa la decisione ufficiale sull'orario di partenza.
Quando correvo un pò più forte di adesso.
Queste sono le mie ultime 4 settimane di allenamento prima della Maratona di Vercelli del mio PB 2h39'38" (Vercelli 2010). Le gambe oggi non girano più come a quei tempi, ma l'amore per la Maratona, quello si, è rimasto sempre lo stesso.
Preparazione per le Gare di 5 km (e qualcosa di più)
In questo periodo la maggior parte dei miei atleti si sta dedicando alle Gare più brevi, decisione corretta e condivisa visto che questo è senza dubbio il miglior periodo della stagione per allenare la velocità.

Recent Comments

 

    IL MIO SERVIZIO

     

    La mia proposta consiste in un servizio di consulenza running, realizzato attraverso l'elaborazione di programmi d'allenamento personalizzati secondo le esigenze individuali e gli obiettivi di ogni singolo podista. Running4you organizza Stage ed Eventi in alcune delle più belle località Italiane.

    Contatti

     

    Tel : +39 333 344 2728
    Email:  info@running4you.org
    P.IVA 08079550961