Maratona di Venezia 2018. In ricordo di Marcello Ferrari

A pochi giorni dalla Maratona di Venezia il mio pensiero va ad un amico che non c'è più, Marcello Ferrari.

Era la Venice Marathon del 2010 ed io, insieme a Marcello e a Natale Pastori, formavamo il terzetto di Pacer delle 2h50'. Ringrazierò sempre la splendida Julia Jones per questa grande opportunità, è un ricordo speciale che ancora oggi porto nel mio cuore.

Marcello (nella foto alla mia SX) era solito correre una Maratona quasi tutte le domeniche, e lo faceva sempre mettendo a disposizione il suo talento, la sua allegria e il suo forte carisma a chiunque desiderava raggiungere un obiettivo, affidandosi completamente a Lui e al suo immancabile palloncino colorato da Pacer. Famoso, in una delle sue tantissime maratone, quel suo palloncino delle TRE ore "un pò modificato a mano" dove capeggiava la scritta "03:00... anche meno". Questo era Marcello, un campione di umanità e di simpatia, una persona umile e coraggiosa, capace di correre in aiuto di chi era rimasto indietro correndo tratti di maratona in contromano, come ricordo bene fece nel 2010 su quel maledettissimo ponte della Libertà.

Marcello ci ha lasciato quattro fa, aveva 44 anni e ancora tantissimo da darci. A portarselo via è stata un'altra sua grande passione, lo scialpinismo. Morire facendo quelle che si ama è un privilegio che spetta solo a pochi eletti.

Ciao Marcello, ovunque tu sia in questo momento spero tu possa sentire il mio saluto e il mio ringraziamento per quanto, in pochissimo tempo (in circa 03:00 ore...anche meno!), hai saputo insegnarmi. Un abbraccio Campione.

Coach G

       

Altri Post

 
Maratona di New York 2018. Istruzioni per l’uso
Parlando della Maratona di New York è inutile dire queste DUE cose: 1) E' una Maratona come tutte le altre (non è vero); 2) Restate calmi (non ci riuscirete).
Maratona di Venezia 2018. In ricordo di Marcello Ferrari
A pochi giorni dalla Maratona di Venezia un pensiero all'amico Marcello Ferrari
Come ti faccio il Record del Mondo
Non c'è più nessun dubbio, il campione olimpico Eliud Kipchoge è oggi il più forte maratoneta di tutti i tempi e ieri mattina, sotto la Porta di Brandeburgo, ha di fatto riscritto la storia della Maratona.
Shalane Flanagan. Complimenti alla Mamma (e al papà)
Forse non tutti sanno che Shalane Flanagan è figlia di quella Cheryl Bridges che nel 1971, in California, stabili il Primato del Mondo in Maratona correndo la Gara di Culver City in 2h49'40" (prima donna a scendere sotto le 2h50'). E il papà?
L’impiegato che corre la Maratona in 2h08’37” 川 内 優 輝
La storia è quella dell'impiegato Giapponese Yuki Kawauchi (30 anni) che dal 2009 ad oggi ha portato a termine 71 maratone con tempi davvero incredibili...
Joan Benoit Samuelson a 60 anni punta a correre la Maratona sotto le 3 ore
Alla prossima Maratona di Chicago (8 ottobre 2017) Joan Benoit Samuelson sarà ancora protagonista e, potete starne certi, ce la metterà tutta per abbattere il muro delle TRE ore. 

Recent Comments

 

    IL MIO SERVIZIO

     

    La mia proposta consiste in un servizio di consulenza running, realizzato attraverso l'elaborazione di programmi d'allenamento personalizzati secondo le esigenze individuali e gli obiettivi di ogni singolo podista. Running4you organizza Stage ed Eventi in alcune delle più belle località Italiane.

    Contatti

     

    Tel : +39 333 344 2728
    Email:  info@running4you.org
    P.IVA 08079550961