Coach del Mio Cuore hot

(di Cristina Gogna, atleta sorda e medaglia d'argento alle olimpiadi Sordi 2022)

"Il Coach del mio Cuore", così l'ho sempre chiamato (Andrea Gornati di Running4you). Averlo conosciuto è stato un dono dal cielo, lui è un grande coach e una personale speciale
Abbiamo iniziato a lavorare assieme agli inizi del 2017, anno in cui avevo iniziato a correre “seriamente”( un po’ tardino…). Sognavo di abbattere il muro delle 3h in maratona e questo è avvenuto! Muro demolito nel febbraio del 2020 a Massa Carrara (2h57’36” e 4^ assoluta).

Andrea è un grande amico, oltre che un grande professionista, e anche se siamo distanti lui ormai fa parte della mia vita, come io della sua… Quando corro è come se lo avessi vicino a me, sento sempre che mi sta aiutando, Lui fa il massimo per me e io voglio dargli grandi soddisfazioni, perché se le merita tutte!

Non sbaglia mai, ma dico mai… se penso di non farcela lui dice esattamente il contrario, e ha sempre ragione lui! O quasi sempre… perché ogni tanto faccio anche di testa mia. Lui ci mette il suo lavoro e la sua passione, io le mie gambe e la mia testa. Il cuore ce lo mettiamo entrambi!
Con lui ho collezionato 3 vittorie in maratona e diversi podi sulla mezza. (Udenti) e i miei risultati sono sempre migliorati nel tempo.
A livello internazionale ero riuscita a vincere il Bronzo alla maratona degli Europei di Essen dei Sordi.

La convocazione per i giochi Olimpici in Brasile del 2021 è stata un sogno! L'attesa poi si era fatta molto lunga per via della pandemia, tante cose in forse e tanti nuovi ostacoli da superare.
Il 2021 fu un anno magico! Con i programmi di Andrea riuscii a raggiungere in allenamento ritmi velocissimi, mai corsi prima di allora. Durante quella programmazione colsi la mia vittoria alla Maratona di Brescia. In seguito dovetti fermarmi per un problema fisico e la mia preparazione riparti a settembre 2021, con obiettivo la maratona Olimpica in Brasile.

Con Andrea fiduciosi arriviamo alla maratona di Reggio Emilia del 12 dicembre dove durante la gara misi il piede in una buca e mi procurai la frattura del malleolo del piede. Un incubo.
Ripresi a correre, anticipando un po' i tempi di recupero, nel mese di gennaio 2022 ed avvertii subito una stanchezza fuori dal normale, non mi sentivo più la Chicca di prima. Con il coach decidemmo di vederci chiaro e senza indugi iniziai a fare tutti i controlli possibili. I miei valori ematici evidenziarono una forte anemia da sport, così la chiamarono i medici… ed eravamo già a febbraio. Mancavano solo due mesi e mezzo alle Olimpiadi e io non riuscivo nemmeno a corricchiare.

In questo periodo così difficile, il Coach del Mio Cuore, ha avuto un bel bel bel bel intervento al cuore; Lo hanno aperto, richiuso e cucito e nonostante tutto era sempre lì per me e per tutti gli altri suoi atleti! Ho avuto tanta paura, pensavo poteva succedere di tutto… Andrea è diventato troppo importante per me. Quando è uscito da questa operazione io ero nella mia piena crisi sportiva, non andava più bene niente…. Mi è bastato guardare cosa aveva fatto lui, con quale forza si era rialzato e d'incanto tutti i mei problemi diventarono niente. Mi ha ricaricato abbestia con le sue parole, con il suo ottimismo e con l'esempio che è stato. E' per me una guida fondamentale e grazie a Lui sono riuscita ad arrivare all'appuntamento olimpico in grandissima forma, una cosa impensabile fino a un paio di mesi prima.
Volevo assolutamente il podio. Era da folli, ma io lo volevo, era giusto così, sarebbe stato il meritato premio per tutti nostri sacrifici.
Ho imparato a perdere nella vita, ho visto mia mamma perdere la sua battaglia contro il male che l'affliggeva. Lei era una leonessa, come me. Lei ha sempre desiderato per me una vita “ normale” nonostante il mio problema… ed è grazie a lei se oggi sono quella che sono. Lei è stata un grande esempio, mi ha insegnato che non bisogna mai mollare, che si deve sempre lottare fino alla fine.

Sono partita per il Brasile con un grande sogno Olimpico, dovevo portare a casa il podio. Lo sognavo tutte le notti, ero sicura di farcela.

Un sogno Olimpico D'Argento, una medaglia tanto sognata arrivata dopo tanta pioggia, dopo infiniti sali e scendi in una Super maratona (D+600) a soli 3 min di distacco dalla prima, la fortissima maratoneta tedesca. Qualche anno fa mi dava 13 minuti…
Non credevo ai miei occhi alla vista del crono finale, poi ho realizzato che ero arrivata seconda e che ero sul podio olimpico!

Spero di essere riuscita a trasmettere a qualcosa a tutti i bimbi Sordi, mi auguro che anche loro un giorno possano provare queste esperienze e realizzare tutti i loro sogni, così come ho fatto io.

Mi sono affidata ad un grande Coach ed insieme siamo riusciti a raggiungere tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati, ma ora ne abbiamo ancora uno, e anche bello sfidante: Correre la maratona a 4' al km! Se mai un giorno dovessi riuscire a correre la Maratona in 2h46, beh allora sarebbe proprio il massimo, significherebbe demolire il record mondiale dei Sordi. Ancora un piccolo grande sforzo.

A passetti corro corro e vediamo dove arriveremo

SuperChicca

       

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/running4you.org/public_html/wp-content/themes/gameplan/inc/widgets/latest-post-type.php on line 56

Altri Post

 
Coach del Mio Cuore
Sono partita per il Brasile con un grande sogno, volevo il podio. Lo sognavo tutte le notti, ero sicura di farcela. Un sogno Olimpico D'Argento, una medaglia tanto sognata arrivata dopo tanta fatica! Non credevo ai miei occhi, poi ho realizzato che ero arrivata seconda e che ero sul podio olimpico!
Tabella 1h15′ Mezza Maratona
Stavo facendo passare qualche vecchio documento quando mi sono ritrovato tra le mani questa mia vecchia tabella d'allenamento che mi preparai, sul finire del 2011, con l'obiettivo di affrontare al meglio la Gara Roma Ostia 2012.
L’anno che verrà.
Auguro a tutti Voi un felice Natale e serene festività, e che ognuno possa trovare e trasmettere gioia e serenità.  Sportivamente il mio augurio per il 2022 è che ognuno di Voi possa realizzare il proprio obiettivo, qualunque esso sia. ...e se avrete bisogno di una mano per raggiungere il vostro traguardo personale, beh... sapete dove trovarmi!
IL MIGLIOR GRUPPO DI SEMPRE
Il racconto di Marcella: "Trieste, Taranto, Padova, Verona, Pescara, Sanremo, Torino, La Spezia, Massa, Milano e dintorni, persino New York, in un mix di accenti, cadenze, dialetti e, all’improvviso, non esistono radici o provenienze ma solo una miscela perfetta per un cocktail eccezionale."
Milano Marathon 2021: Ekiru incredibile in 2h02’57”
Un formidabile Titus Ekiru vince la maratona di Milano in 2h02’57” Per lui: Miglior tempo al mondo nel 2021
Marcell Jacobs 9″95″ Nuovo Record Italiano
Marcell Jacobs 9”95 Record 🇮🇹 Italiano 100 metri piani Incredibile impresa per il velocista in forze alla Polizia al meeting di Savona.
Maratona, solo gara di Resistenza?
Maratona, solo gara di Resistenza? Come allenarsi per la maratona

Recent Comments

 

    IL MIO SERVIZIO

     

    La mia proposta consiste in un servizio di consulenza running, realizzato attraverso l'elaborazione di programmi d'allenamento personalizzati secondo le esigenze individuali e gli obiettivi di ogni singolo podista. Running4you organizza Stage ed Eventi in alcune delle più belle località Italiane.

    Contatti

     

    Tel : +39 333 344 2728
    Email:  info@running4you.org
    P.IVA 08079550961