DPCM del 26 aprile: Running – Cosa cambierà dal 4 maggio (Fase 2)
Dopo la conferenza stampa di Giuseppe Conte di ieri sera vediamo, nel dettaglio, cosa sarà consentito fare dal 4 maggio in termini di attività motoria.
Work-out specifico per il Running – Allenarsi ai tempi del Covid-19
Work-out specifico per il Running, non sono necessari attrezzi. Allenarsi ai tempi del Covid-19. Specific running work-out no tools are needed. Coach G
Allenarsi in cortile ai tempi del Covid-19
Allenarsi in cortile ai tempi del Covid-19 - Speed Ladder, utile per migliorare la coordinazione e la rapidità dei piedi - Circuito Forza/Tecnica - 100 x 110 metri in Cortile
La Corsa ai tempi del COVID-19
So che non è facile allenarsi con grandi motivazioni quando si vive in questo stato di incertezza generale, Quando l'allenamento è finalizzato ad una Gara importante (il nostro obiettivo) dentro di noi sentiamo sempre una forte motivazione, e anche quando siamo stanchi per il lavoro e/o per altre fonti di stress, nulla ci può impedire di uscire ad allenarci e di dare il nostro massimo.
Motivazione e raggiungimento dell’obiettivo
A mio avviso la più imponente forma di motivazione al mondo è l’obiettivo. L’obiettivo è qualcosa che nasce da dentro di noi, è viscerale e vi assicuro che tirarlo fuori non è qualcosa di così semplice come molti vorrebbero farci intendere. Porsi un obiettivo è prendere un impegno con se stessi, è decidere di mettersi in gioco correndo dei rischi, tra i quali anche quello di non farcela. Molti rinunciano ad inseguire il proprio sogno solo perché temono il fallimento, ma rinunciare ad inseguire il proprio sogno per paura di non farcela è da considerarsi come il più grande fallimento umano.
E un altro anno se ne va
Sportivamente il mio augurio per il 2020 è che ognuno di Voi possa realizzare il proprio obiettivo. Non esistono obiettivi di serie A, di serie B o C… Un obiettivo è sempre qualcosa di personale che nasce dalla nostra voglia di metterci in gioco e di inseguire, con tutte le nostre forze, quello che è il nostro Sogno.
Joan Benoit Samuelson a 60 anni punta a correre la Maratona sotto le 3 ore
Alla prossima Maratona di Chicago (8 ottobre 2017) Joan Benoit Samuelson sarà ancora protagonista e, potete starne certi, ce la metterà tutta per abbattere il muro delle TRE ore. 
Buon Natale da Running4you
“Ogni giorno succedono piccole cose, tante da non riuscire a tenerle a mente né a contarle, e tra di esse si nascondono granelli di una felicità appena percepibile, che l’anima respira e grazie alla quale vive.”
Cercasi nuovi maratoneti del valore di Baldini e di Leone
Era il 4 marzo del 2001 quando Giacomo Leone, alla maratona di Ōtsu (Giappone), stabiliva il nuovo Record Italiano di Maratona correndo i 42.195 metri di Gara in 2h07’52” (3’02” al km). Prima di lui solo Stefano Baldini era stato in grado di scendere sotto il muro delle 2h08’ (2h07’57” nel 1997).
La strategia di Gara (spesso questa sconosciuta)
Diamo per scontato che l'allenamento sia stato svolto nel migliore dei modi e che la forma fisica, il giorno della Gara, sia ottimale per esprimersi al meglio. Se tutto è stato fatto per bene, allora perché in Gara non tutti riescono poi a raccogliere i meritati frutti del proprio lavoro? La risposta è che non tutti sanno capire come devono impostare la Gara, a molti manca infatti la STRATEGIA.

IL MIO SERVIZIO

 

La mia proposta consiste in un servizio di consulenza running, realizzato attraverso l'elaborazione di programmi d'allenamento personalizzati secondo le esigenze individuali e gli obiettivi di ogni singolo podista. Running4you organizza Stage ed Eventi in alcune delle più belle località Italiane.

Contatti

 

Tel : +39 333 344 2728
Email:  info@running4you.org
P.IVA 08079550961