Bekele VS Kipchoge

Kenenisa Bekele ed Eliud Kipchoge. I due fondisti più forti del mondo a confronto in attesa di vederli (nuovamente) uno contro l'altro in Maratona.

In passato i due campioni africani si erano già affrontati sulla distanza della Maratona (Chicago 2014, Londra 2016, Berlino 2017 e Londra 2018).

Kipchoge in Maratona vince 4 - 0.

La prima volta fu alla Chicago Marathon 2014. Il Keniota vinse la 37^ edizione della Chicago Marathon con il tempo finale di 2h04'11". Bekele, alla sua seconda Maratona in carriera, giunse quarto al traguardo con il tempo finale di 2h05'51"

Secondo Round due anni più tardi alla Maratona di Londra. Vince Kipchoge in 2h03'05", secondo Bekele (2h06'36")

Berlin Marathon 2017: Kipchoge primo con il tempo finale di 2h03'32". Bekele ritirato. Maratona corsa in condizioni ambientali difficili. Video

L'ultimo scontro tra i due Campioni risale al 2018. Le strade sono quelle londinesi che entrambi già conoscono bene. Eliud Kipchoge non sbaglia un colpo, è sempre lui a tagliare per primo il traguardo in 2h04'17". Bekele in difficoltà corre la sua peggiore maratona in 2h08'53" (ottavo).

Primati Personali

Bekele e' il primatista mondiale dei 5,000 m (2'31 al km) e dei  10,000 m (2'38" al km).

Ineos a parte: Nella Gara di Maratona il primatista mondiale è Eliud Kipchoge (2h01'39"):

Entrambi hanno corso la Maratona sul passo dei 2'53" al km. Berlino 2018 Kipchoge (2'51",98 al km); Berlino 2019 Bekele (2'53",03 al km). 5 centesimi di secondo di differenza.

Eliud Kichoge ha un miglior rendimento nella mezza maratona. In realtà Kipchoge ha anche un altro record mondiale, quello sulla distanza dei 30 km, distanza che però Bekele non hai mai corso in carriera.

Nella Corsa Campestre Bekele ha dettato legge per tanti anni, nessuno al mondo ha vinto più gare di lui in questa specialità. E' in testa ai plurivincitori di questa specialità con 11 titoli complessivi.

Kenenisa Bekele

Nazionalità Etiopia (Bekoji, 13 giugno 1982)

Altezza 165 cm

Peso 56 kg

Società Nike / NN Running TeamRecord – Coach: Mersha Asrat

Medagliere

Olimpiadi:
2004: 10.000 m (oro), 5.000 m (argento)
2008: 10.000 m (oro), 5.000 m (oro)
2012: 10.000 m (quarto)

Campionati del mondo:
2003: 10.000 (oro), 5.000 m (bronzo)
2005: 10.000 m (oro)
2007: 10.000 m (oro)
2009: 10.000 m (oro) 5.000 m (oro)

Record mondiali:
5.000 m: 12'37",35 (2004)
10.000 m:26'17",53 (2004)

Debutto in Maratona: 2014 Parigi (Vittoria in 2h05'04")

Eliud Kipchoge

Nazionalità Kenya (Kapsisiywa , 5 novembre 1984)

Altezza 167 cm

Peso 57 kg

Società Nike / NN Running Team – Coach Patrick Sang

Medagliere

Olimpiadi:
2004: 5.000 m (bronzo)
2008: 5.000 m (argento)
2016: maratona (oro)

Campionati del mondo:
2003: 5.000 m (oro)
2007: 5.000 m (argento)

Record mondiali:
Maratona (2:01:39, stabilito nel 2018)

Debutto in Maratona: Amburgo 2013 (Vittoria in 2h05'30")

Confronti diretti prima della Maratona (2003-2012)

Oslo, 2003 - Gara: 5.000 metri

Il loro primo incontro è avvenuto ai Bislett Games di Oslo (2003) nella Gara dei 5.000 metri. In questa prima occasione a vincere fu Bekele in 12'52"26, precedendo sul traguardo proprio Kipchoge, secondo in 12'52"61.

Parigi, Campionati mondiali 2003 - Gara 5.000 metri

Questa volta fu Eliud Kipchoge ha vincere (12'52"79); Per Kenenisa Bekele terzo gradino del podio (12'53"12)

Atene, Olimpiadi di Atene 2004 - Finale 5000 metri

A vincere questa epica finale fu il fenomenale marocchino Hicham El Guerrouj che in quell'occasione riuscì a mettersi alle spalle sia Bekele, secondo in 13'14"59, che Kipchoge, terzo con il tempo finale di 13'15"10. Che podio ragazzi!

Mosca, Campionati del mondo indoor 2006 - Finale 3.000 metri

Trionfa Bekele, campione del mondo in 7'39"32. Eliud è terzo.

Roma 2006 Golden League - 5.000 metri

Sempre Bekele, L'Etiope vince la Gara dei 5.000 m in 12'51"44. Kipchoge solo sesto.

Londra 2006 Golden League - 5.000 metri

Bekele non vince, ma taglia il traguardo in seconda posizione. Kipchoge quarto.

Zurigo 2006 Golden League - 5.000 metri

Kenenisa Bekele primo (12'48"25), Eliud Kipchoge terzo.

Bruxelles 2006 Golden League - 5.000 metri

Cala il sipario di questo 2006. Bekele stratosferico, vince la Gara dei 5.000 m (12'48"09). Kipchoge staccato di 10 secondi...

Olimpiadi di Pechino 2008 - Finale 5.000 metri

Bekele Medaglia d'oro (12'57"82), medaglia d'argento per il Kipchoge (13'02"80).

Salonicco 2009 IAAF World Athletics Final 2009 - 3.000 metri

Giornata da dimenticare per Kipchoge, solo 9° al traguardo. Vittoria per Bekele in 8'03"79 (secondo Lagat in 8'04"00)

Berlino, Campionati mondiali 2009 - Finale 5.000 metri

Passano gli anni ma il risultato non cambia. Bekele è campione sei anni dopo Berlino. Vince una finale molto tirata con il tempo di 13'17"09 (i primi TRE in 69 centesimi) Eliud Kipchoge quinto. Video

Bruxelles, Diamond League 2011 - 10.000 metri

Dopo due anni di assenza per infortunio Kenenisa ritorna da protagonista. Vince la Gara dei 10.000 m in 26'43"16. Kipchoge quinto.

Doha, Diamond League 2012 - 3.000 metri

Kipchoge batte Bekele. Per il Keniano secondo gradino del podio in 7'31",40" (vittoria per Augustine Kiprono Choge). Bekele solo settimo in 7'40" netti.

Parigi, Diamond League 2012 - 5.000 metri

Kipchoge precede ancora l'Etiope in una Gara dove nessuno dei due fu protagonista. Kipchoge ottavo (12'55'34"), nono Bekele (12'55'79").

 

       

Altri Post

 
E’ (sempre) il momento di allenarsi – Promo Ottobre 2020
Per un runner l'autunno è certamente la stagione migliore per allenarsi e per iniziare a pianificare i prossimi obiettivi, e dico questo nonostante il periodo difficile che tutti quanti stiamo vivendo. Personalmente, nonostante tutto quello che è successo, non ho mai perso né la motivazione né tanto meno la grande passione per la Corsa, sia come praticante che come coach. Amo correre, per me la corsa è vita, e amo allenare, in questi 10 anni ho avuto la fortuna di allenare migliaia di podisti che grazie al mio aiuto sono riusciti a raggiungere tutti i loro obiettivi.
I RECORD SONO FATTI PER ESSERE BATTUTI
I RECORD SONO FATTI PER ESSERE BATTUTI In meno di due mesi il 24enne ugandese diventa il mezzofondista più veloce al mondo sia sui 5.000m (12’35”36”) che sui 10.000m (26’11”).
Maratona di Londra 2020. Vincono Kitata e la Kosgei, Kipchoge solamente ottavo
Orfana di uno dei favorirti (Kenenisa Bekele) gli occhi di tutto il mondo erano puntati sul primatista mondiale Eliud Kipchoge. Le condizioni ambientali non erano certamente le stesse di quando, al Prater di Vienna, riusci a correre 42.195 m in meno di 2 ore...
Più’ Veloci nelle Gare di 5 e 10 km – le 10 sedute di RIPETUTE da svolgere
OBIETTIVI: 5K (in 16 min circa) e 10K (in 33 min circa) - Le 10 sedute fondamentali per realizzare l'obiettivo
DPCM del 26 aprile: Running – Cosa cambierà dal 4 maggio (Fase 2)
Dopo la conferenza stampa di Giuseppe Conte di ieri sera vediamo, nel dettaglio, cosa sarà consentito fare dal 4 maggio in termini di attività motoria.
Pronti per la ripartenza? Mascherina si, mascherina no.
Smentita fortunatamente la notizia (esilarante) di limitare ad un massimo di 40 minuti al giorno la propria uscita di corsa, sembra infatti che non ci saranno (giustamente) limitazioni di tempo, ora quello che a tutti noi appassionati preme sapere è...

Recent Comments

 

    IL MIO SERVIZIO

     

    La mia proposta consiste in un servizio di consulenza running, realizzato attraverso l'elaborazione di programmi d'allenamento personalizzati secondo le esigenze individuali e gli obiettivi di ogni singolo podista. Running4you organizza Stage ed Eventi in alcune delle più belle località Italiane.

    Contatti

     

    Tel : +39 333 344 2728
    Email:  info@running4you.org
    P.IVA 08079550961